Diritto di recesso

ai sensi dell’art.49, comma 4, D. Lgs. n. 206/2005 (Codice del Consumo)

Nel caso di contratto concluso fuori dai locali commerciali o a distanza, e con un consumatore, ai sensi dell’art. 52 D.lgs. n. 206/2005 e s.m.i. (Codice del Consumo) il Cliente/persona fisica avrà diritto di recedere dal presente Contratto, senza alcuna penalità e senza specificarne le ragioni, inviando all’Azienda comunicazione esplicita della volontà di recedere entro il termine di 14 (quattordici) giorni a decorrere dalla conclusione del Contratto. La dichiarazione contenente la volontà di recedere deve essere inviata a EL.COM. S.R.L., ovvero al fax +39 080 4425819, o ai recapiti e-mail: info@dodonet.it e/o PEC: elcom.srl@pec.it. Se il contratto ha avuto esecuzione prima dell’esercizio del diritto di recesso da parte del consumatore e con il suo consenso, egli è tenuto a corrispondere all’ Operatore i costi da questi sostenuti per l’attivazione del servizio oltre al corrispettivo per il servizio eventualmente goduto. Fanno eccezione al diritto di recesso, i contratti aventi ad oggetto i beni o servizi di cui all’art. 59 del Codice del Consumo.

Lei ha il diritto di recedere dal contratto, senza indicarne le ragioni, entro 14 giorni.

Il periodo di recesso scade dopo 14 giorni dalla avvenuta attivazione del servizio per il quale si è sottoscritto il contratto.

Per esercitare il diritto di recesso, Lei è tenuto a informarci della sua decisione di recedere dal presente contratto tramite una dichiarazione esplicita (ad esempio lettera inviata per posta, fax o posta elettronica). A tal fine può utilizzare il modulo tipo di recesso allegato, ma non è obbligatorio.

Il modulo, compilato in ogni sua parte, dovrà essere inviato a mezzo lettera raccomandata con avviso di ritorno, ovvero con comunicazione a mezzo fax o a mezzo posta elettronica, ai seguenti recapiti:

  • Indirizzo Via Contardo Ferrini 3, 72015, Fasano (BR)
  • Numero Fax: +39 080 4425819
  • Posta elettronica certificata: elcom.srl@pec.it

Per rispettare il termine di recesso, è sufficiente che Lei invii la comunicazione relativa all’esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del periodo di recesso.

Effetti del recesso
A seguito dell’esercizio del diritto di recesso e non oltre 14 giorni dal giorno in cui EL.COM. S.R.L. abbia ricevuto formale comunicazione da parte del Cliente, EL.COM. S.R.L. rimborserà gli importi già versati relativi ai canoni di servizio. Il rimborso sarà effettuato utilizzando lo stesso mezzo di pagamento usato dal Cliente per la transazione iniziale.

In caso di esercizio del diritto di recesso il Cliente è tenuto a rispedire i beni accessori connessi al servizio (es. modem) a EL.COM. S.R.L. Via Contardo Ferrini 3, 72015, Fasano (BR), senza indebiti ritardi e in ogni caso entro 14 giorni dal giorno in cui ha comunicato il recesso. I costi diretti della restituzione dei beni sono a carico del Cliente. Il rimborso di cui sopra potrà essere sospeso fino al ricevimento dei beni oppure fino all’avvenuta dimostrazione da parte del Cliente di aver rispedito gli stessi. Qualora il Cliente abbia chiesto di attivare il servizio di connettività durante il periodo di recesso, sarà tenuto a corrispondere a Tiscali un importo proporzionale a quanto fornito fino al momento della comunicazione della volontà di recedere.

Alternative Dispute Resolution

Inoltre, EL.COM. S.R.L. si impegna a rispettare quanto previsto dalla Delibera 203/18/CONS dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni con riferimento al Regolamento sulle procedure di risoluzione delle controversie tra utenti e operatori di comunicazioni elettroniche.

A tal fine, è stata creata una piattaforma Online per la risoluzione delle controversie consultabile all’indirizzo conciliaweb.agcom.it

Attraverso la piattaforma il consumatore può inviare un reclamo relativo a un contratto concluso on-line con EL.COM. S.R.L e attivare così la procedura di risoluzione on-line della controversia. Al riguardo, EL.COM. S.R.L. fa presente che il suo indirizzo PEC è elcom.srl@pec.it.

I passaggi sono 4:

  • creazione e invio del reclamo;
  • accordo sull’organismo di risoluzione;
  • trattamento del reclamo da parte dell’organismo di risoluzione;
  • soluzione e chiusura del reclamo.